Per supportare il Retriever.it con i suoi servizi d'informazione, cliccate sopra, su uno degli annunci...grazie per la vostra cortese collaborazione.
Le malattie
L'Alimentazione
Cure generali
L'età del cane
Il Test comportamentale
Genetica Retriever

Educare e Addestrare
Corsi d'Addestramento
Campi d'Addestramento
Campi per Lavoro
Gruppi Retrievers
Istruttori per Retriever
Pet Theraphy
Retr. per non vedenti
Retriever da Salvamento
Stage per Istruttori
Manifestazioni Nazionali
Manifestazioni Estere
Eventi per Retriever

Nozioni di Base
Cosa è il Pedigree
Libro Origini Italiano
Giovane Promessa ENCI
Camp. Ita. di Bellezza
Camp. Ita. di Lavoro
Camp. Ita. Riproduttore
Camp. Ita. Assoluto
Camp. Int. di Bellezza

111 - Golden Retriever, 1960
The Kennel Club (GB)
Gruppo 8° - Cani da riporto, da cerca, da acqua

Era chiamato "Retriever a pelo ondulato" o "Retriever oro" sino ai primi del 1900 ed è grazie a Lord Tweedmouth che oggi esiste questa razza. Riconosciuta come razza ufficialmente dal Kennel Club Inglese solo nel 1960, il Golden è, con il Labrador, la razza più conosciuta dei gruppo dei Retriever. Gli  addetti ai lavori dicono di lui che sia il cane perfetto, è dolce ed ama le persone, è affettuoso senza essere invadente, impara subito, educabile facilmente, si adatta a qualsiasi ambiente, insomma il Golden racchiude tutte quelle qualità che si possono cercare in un cane, la bellezza morfologica e le migliori qualità comportamentali. Unico "neo" (così qualcuno lo definisce) è, come del resto per tutto il gruppo dei Retrievers, un cane da caccia, vero ausiliare del fucile e gran riportatore dal "dente dolce" che predilige l'acqua alla campagna. Il Golden necessita di  spazio, di muoversi, correre, giocare, insomma di una intensa attività motoria giornaliera. Dagli addetti ai lavori è soprannominato il cane-cane, infatti racchiude in se tutte quelle qualità che si possono volere da un cane: dolcezza, veloce nell'apprendere, affetto senza essere invadente adattandosi a tutti i tipi di ambiente ed a ogni tipo di persona. Se vi dovesse capitare che vi dicessero che un Golden ha morso qualcuno, non credeteci.


La Storia certa del Golden Retriever
A
l contrario del Labrador e degli altri Retriever, le origini del Golden sono ben conosciute grazie al ritrovamento nel 1952 da parte del pronipote, il Conte di Ilchester, nella tenuta di Tweedmouth, di veri e propri libri genealogici dove vengono appuntati tutti gli incroci con le relative nascite e giudizi sulle stesse.


Lo Standard del Golden Retriever
Simmetrico, proporzionato, attivo, potente, con movimento sciolto; ben costruito con espressione amichevole, inclinazione all'ubbidienza, attento e ben disposto all'attività, socievole affettuoso e affidabile con espressione estremamente mite. Queste sono una parte delle caratteristiche principali del Golden Retriever.


Gli Allevamenti italiani di Golden Retriever
Esistono degli eccellenti Allevatori amatoriali italiani (riconosciuti ufficialmente) che svolgono una selezione accurata degli esemplari, con controlli sanitari sulle malattie ereditarie e tare genetiche non dimenticando le caratteristiche morfologiche e temperamentali della razza.


Le cucciolate di Golden Retriever in Italia
È
uno spazio aperto a tutti, qui mettiamo in contatto privato tutti coloro che desiderano avere un cucciolo di Golden Retriever con coloro che cedono cuccioli di Qualità, consigliando ad ognuno di chiedere informazioni sui piccoli (genealogia, malattie ereditarie dei genitori, prezzo, ecc...).


© Copyright Sardegna Retrievers - Tutti i diritti riservati